top of page
Original on Transparent.png

Il Reiki

 Il Reiki è un antichissimo e semplice metodo di cura che fonda le sue radici nella spiritualità orientale. Nel 1921 fu Mikao Usui, monaco giapponese, a riportare alla luce questa antica arte. Oggi il Reiki è diffuso in tutto il mondo ed è praticato in moltissime strutture ospedaliere. Il National Center of Complementary and Alternative Medicine, lo inserisce tra le terapie energetiche della medicina dei corpi sottili. Il Reiki è basato su un leggerissimo tocco che trasmette calore e rilassamento psico-fisico capaci di stimolare i processi di auto-guarigione del corpo. E’ stato sperimentato in numerose ricerche che il Reiki contribuisce alla regolarizzazione dei parametri vitali e rallenta l’attività del sistema nervoso simpatico, la parte del sistema nervoso autonomo chiamata in causa in situazioni di stress.

Durante i trattamenti Reiki si registra una maggiore attività del sistema parasimpatico e un conseguenziale, profondo, rilassamento. Queste condizioni fisiologiche facilitano il rinforzo del sistema nervoso, del sistema immunitario e del sistema digestivo; i disagi come lo stress o l’ansia, ma anche cefalee, emicranie e gastriti diminuiscono notevolmente, o addirittura svaniscono completamente. Sull’ aspetto mentale il Reiki restituisce freschezza e lucidità, stimola la capacità di concentrazione e potenzia l’intuizione.

Alcune ricerche condotte da medici giapponesi e americani, già negli anni Novanta, hanno evidenziato l'efficacia del Reiki nei trattamenti per la lombalgia, cervicalgia e più in generale in tutte le artralgie.

 

bottom of page